La cura delle transizioni: un incontro per aiutare famigliari e caregiver nel passaggio da e verso le cure a domicilio

la cura delle transizioni

Martedì 19 ottobre, dalle ore 17:00, presso la sala comunale di Stabio, offriremo, in presenza di professionisti qualificati, un momento informativo e formativo rivolto a familiari curanti, assistenti famigliari e volontari confrontati con persone bisognose di assistenza.

 

L’attenzione ai bisogni clinici, assistenziali e sociali dell’utente è uno dei mandati fondamentali di ACD Mendrisiotto e Basso Ceresio. Particolare considerazione deve essere data al momento dove un ente della rete socio sanitaria finisce il suo mandato di presa a carico e ne interviene un susseguente. Questi passaggi devono svolgersi in sicurezza ed in continuità per il paziente e riducendo il potenziale d’incertezza vissuta che ogni cambiamento può generare. Un focus particolare in questo delicato processo è l’attenzione da fornire ai famigliari ed ai caregiver. Proprio a loro è dedicato l’incontro (gratuito e aperto a tutti previa presentazione all’ingresso del certificato COVID) che si terrà il prossimo martedì 19 ottobre, presso la sala comunale di Stabio, a partire dalle ore 17:00, il cui titolo integrale è: “La cura delle transizioni: l’importanza e le difficoltà nei momenti di passaggio dal domicilio alle istituzioni e viceversa, un accompagnamento indispensabile”.

Dopo un saluto e una breve introduzione del direttore di ACD, Brian Frischknecht, interverranno:

  • Elisa Sberna, infermiera di famiglia e di comunità presso ACD, ci parlerà della sua esperienza sul campo riguardo agli aspetti più delicati della transizione nelle cure primarie;

 

  • Dott.ssa Rita Pezzati, Psicologa Psicoterapeuta Indipendente, Professoressa SUPSI, cofondatrice dell’associazione Ginko focalizzerà il suo intervento sul tema dell’incertezza (del corpo, dell’invecchiamento, della famiglia);

 

  • Dott.ssa Emanuela Guarisco Medico di ATS Brianza, il suo intervento sarà centrato sull’ "L'importanza delle dimissioni protette nella rete dei servizi del territorio".

Seguirà un momento di discussione finale, dove tutti i partecipanti potranno fare domande o riflessioni da condividere.

 

Per le persone di tutto il Mendrisiotto e basso Ceresio impossibilitate a raggiungere autonomamente il luogo dell’incontro, è possibile organizzare il trasporto annunciandosi entro 24 dall’evento, chiamando il centralino ACD (091 640 30 60) o inviando una mail a [email protected] entro e non oltre le ore 18:00 di lunedì 18.10.2021.